Le Coincidenze Leganti

LA RESPONSABILITA' GLOBALE
Le Coincidenze Leganti

 

Vi siete mai chiesti cosa sarebbe successo se aveste preso una decisione diversa? o qualcuno con il quale oggi condividete la vostra vita non ci fosse stato? E cosa mi lega ad un altro essere umano che vive magari in Africa? Bene, sembrano domande poco utili o quantomeno con risposte a noi sconosciute e probabilmente è così. Una volta che si prende una decisione, si sa quello che si trova ma non si saprà mai cosa si sarebbe trovato se…..

Ma andiamo per ordine e partiamo da un assunto;. Non esistono eventi staticii ovvero senza effetti influenzanti. Gli eventi possono essere inibitori o eccitatori. Bloccano la dinamica di una variabile o le danno una spinta ma comunque sono sempre o causa o conseguenza. Tutto ciò che ci sta intorno, anche se sembra inanimato è parte di un sistema e come tale lo condiziona. La costruzione della nostra vita è figlia non solo delle nostre decisioni e principalmente delle variabili che condizionano la nostra decisione.

Ora, studiando il comportamento decisorio ci si imbatte nel concetto di costi e benefici o in quello di area di influenza. Noi possiamo condizionare solo cose/persone/eventi che sono dentro la nostra area di influenza e lo facciamo cercando di conseguire il miglior risultato con il minimo sforzo. Se però possiamo condizionare solo le cose sotto la nostra influenza non si capisce perché c’è qualcuno che scende nelle piazze per protestare su qualcosa che accade a migliaia di Km di distanza, dove la sua voce non arriva e in luoghi dove non è mai stato e per persone che neanche conosce. Forse questo qualcuno spera che la sua voce sia ascoltata da chi può influire sulle decisioni? Spera che la sua protesta possa essere una variabile decisoria per chi l’ascolta?

Se spostiamo l’attenzione dalla decisione al concetto di variabile e alle sue componenti, le cose potrebbero cambiare.

Una variabile è tutto ciò che influenza il divenire delle cose. L’incontro tra due o più variabili anche provenienti da spazi e tempi diversi, provoca una o più coincidenze leganti.

Quando le coincidenze leganti entrano nella sfera di influenza del singolo, producono una sincronia. Le sincronie servono a prendere le decisioni che a loro volta producono uno o più eventi che diventano a loro volta delle variabili. Queste legandosi ad altre in numeri infiniti e senza soluzione di continuità, sotto forma di coincidenze leganti, arrivano sempre dentro la sfera di influenza di qualcuno che le usa per la sua decisione. Questo qualcuno si trova in una situazione di sincronia e in tale situazione, decide.

Tutto ciò, vuol dire che ciò che succede in una parte qualsiasi del mondo, vicino o lontano, poi in un susseguirsi di variabili, coincidenze leganti e sincronie continue, arriva sotto la sfera di influenza di altri che senza saperlo decideranno in base a queste variabili nate vicino o lontano.

Le variabili che sono la causa delle coincidenze leganti e poi delle sincronie possono essere condizionanti o non condizionate ma entrambe hanno una ricaduta sui comportamenti e sulle decisioni. Quelle non condizionate non dipendono dal volere dell’uomo; lo sono ad esempio gli eventi atmosferici.

A causa di alcune variabili pervenute a me sotto forma di coincidenze leganti e arrivate nella mia sfera di influenza, fanno decidere di uscire con la pioggia per comprare il pane e un fulmine in quel preciso istante mi colpisce. La sincronia è tragica.

Sono io a decidere di uscire, il fulmine, evento non condizionato, mi colpisce. La mia volontà si è incontrata con un evento non condizionato. Il destino direbbe qualcuno, altri….. la sfortuna.

La variabile che ne è scaturita però produrrà coincidenze leganti e sincronie decisorie con eventi condizionanti: l’accorrere sul luogo dell’incidente di persone che avevano in mente di rientrare a casa prima, il traffico deviato che fa prendere strade diverse alle persone e a qualcuno farà ritardare ad un appuntamento, il giornalista che riaprirà la pagina di cronaca dopo aver chiuso la pagina, i vigili del fuoco che sono costretti ad intervenire, le macchine che udendo la sirena si devono spostare e occupare parti di strada prima libere, i familiari dell’uomo che sono costretti ad una diversa vita, i figli dell’uomo che dovevano tornare in altra città etc….La vita cambia ogni istante. Queste coincidenze leganti hanno prodotto una sincronia nella sfera di influenza delle persone che a loro volta hanno deciso un comportamento e messo in moto, di conseguenza, moltitudini di variabili che hanno prodotto coincidenze leganti e sincronie ulteriori che influiranno sulla decisione di altri simili.

Se ci pensiamo bene e allontaniamo da noi il confine del nostro esistere quotidiano, quello che arriva sotto la nostra sfera di influenza diventa il materiale che viene usato per la presa di decisione, ma il modo con il quale ci è arrivato fa parte del movimento di variabili infinite provenienti chissà da chi o da cosa. L'uomo riesce a ricostruire non più di 3/5 coincidenze leganti che individua come gli avvenimenti che hanno dettato le decisioni della sua vita . Ma i numeri in realtà son ben altri e infiniti

Siamo tutti legati da un intreccio profondo e innumerevole di variabili che condizioneranno ciò che qualcun altro farà da qualche parte del mondo. Ecco allora che pensare che il nostro comportamento possa terminare li dove inizia o influire solo su chi ci sta vicino non è pensabile. La Responsabilità è globale